Archivio Categoria: Letture

“Preghiera del mare” è un dipinto di parole, scritto dallo scrittore afghano naturalizzato statunitense e illustrato da Dan Williams sulla tenerezza estrema di un genitore che cerca di scongiurare il male per il piccolo Marwan. Ispirato alla vera storia di un bimbo siriano di tre anni, Alan Kurdi, è un racconto di sentimenti, scritto con frasi […]

L’autore di “Niente e di nessuno” scrive di “Sei grande, Marcus”, romanzo di Pierre Chazal. Nella storia di un bimbo orfano e di un genitore in senso lato – sullo sfondo vicende di sommersi e salvati dalla droga – un intreccio di colpi di scena mai forzati, una scrittura verista mai finta e una riflessione […]

Umorismo sardonico contro ipocrisie e cattiveria. Torna il protagonista di polizieschi che più inglesi non si può, senza disdegnare il mondo classico e intrecciandolo all’enigmistica. Ne “La morte mi è vicina” Colin Dexter si riaffida all’ispettore capo E. Morse che – tra eserghi fantastici, pinte e sensibilità al fascino femminile – trova la soluzione all’ennesimo […]

Nuova traduzione per “Un romanzo russo” dello scrittore francese, onesto, egocentrico e in lotta con se stesso: un autoritratto irrisolto attraverso i fallimenti sentimentali con una donna, Sophie, l’indicibile passato del nonno materno Georges e la tragica epopea di un soldato ungherese. Indaga se stesso in profondità, ma non necessariamente certi fantasmi smettono di tormentarlo […]

Colum McCann torna con una raccolta di quattro racconti, in cui i protagonisti fanno i conti con ossessioni, dolori sepolti e fragilità. Fra risvolti oscuri e cambiamenti lo scrittore irlandese naturalizzato americano fa i conti con la vita e con un episodio che rischiava di cambiare la sua esistenza… Chi fosse a corto di libri […]

Il giallista palermitano al sesto romanzo (“L’uomo sbagliato”) che ha per protagonisti i fratelli Roberto, avvocato, e Fabrizio, giornalista: fanno i conti con un’inchiesta con tanti buchi neri, che mette a repentaglio le loro vite e quelli dei familiari. Si conferma l’originalità di questi personaggi disincantati: non appartengono alle forze dell’ordine, non hanno schiere di […]

“Tutti i bambini tranne uno”, esordio del francese Philippe Forest di una ventina d’anni fa, torna in una nuova edizione. Il percorso doloroso della morte della figlioletta, senza vittimismi, omissioni o censure. Nella consapevolezza che «Scrivere aggiunge ancora qualcosa alla vergogna di essere rimasti vivi»  Le band si sciolgono. Le case editrici chiudono, anche quelle […]

“Autunno” inaugura una serie di libri dedicati alle stagioni dalla scrittrice scozzese. Il legame fra una professoressa di storia dell’arte, Elisabeth, e il suo mentore Daniel, che l’ha iniziata alla cultura e al rispetto del prossimo. L’intreccio, però, conta relativamente,visioni, frammenti, memorie che restituiscono il ritratto di una società in crisi, violenta e intollerante Autunno […]

Non ancora tradotto in italiano, “Comment peut-on être français?” della scrittrice di origini iraniane Chahdortt Djavann è un libro sofferto, in cui indifferenza, incomunicabilità, solitudine, fanno da sfondo alla ricerca affannosa di un’identità che stenta ad emergere. È quello che vive Roxane, in fuga dal suo passato, a Parigi… Arrivare a place Denfert-Rochereau, perdersi lungo i […]

L’autrice siciliana approda al giallo e racconta un’Isola tra storia e contraddizioni, col dialetto come punto di forza. Protagonista è Vanina Guarrasi, affascinante vicequestore, che fa i conti coi ricordi del padre morto, una relazione finita e un delitto di sessant’anni prima Dopo l’esordio con La seconda estate (2014) e il secondo romanzo Le stanze […]