Archivio Categoria: Letture

“Una lunga vita da idealista” dello scrittore francese è un romanzo d’avventura che strizza l’occhio a tanti classici riconosciuti e si regge su un protagonista che vive disparate e inverosimili vicende. Dopo amori, lotte, incidenti e fughe, da cui esce sempre vittorioso, si ritroverà a fare i conti col passato, con le sue origini… Tribolate e […]

“L’uomo senza profilo” fa riflettere su fake news e identità su Internet. La voce Wikipedia dello scrittore partenopeo è la scintilla della narrazione e della riflessione, fra risate e malinconie. Ma in questa autofiction, che sembra prendere in giro il genere c’è spazio anche per le memorie familiari, le difficoltà di chi prova a vivere […]

Un breve carteggio con l’amico Stefano Vilardo, lettere dense di consigli, incoraggiamenti e critiche. E un’idea precisa di infelicità, come «condizione necessaria all’intelligenza». Pubblichiamo una delle sei lettere del volume edito in tiratura limitata dall’editore De Piante, «Nessuno è felice: tranne i prosperosi imbecilli» A Caltanissetta, nell’archivio personale dello scrittore Stefano Vilardo, ci sono gemme nascoste che […]

“La Madre, il Maestro, Shakespeare e Dio” di Giulia Bracco ha come protagonisti Nabel ed Hector, sorella e fratello, figli di uno scienziato di fama mondiale. Le loro vite si influenzano vicendevolmente: se Hector è avvolto da un’aurea di energia positiva, sua sorella è condizionata da un flusso negativo Dopo la bellissima raccolta di racconti […]

Un sorprendente romanzo di racconti, che si tengono bene assieme pur senza sequenza cronologica. Dettagli e personaggi non minori, una triangolo sentimentale e il senso di comunità: Camurri con “A misura d’uomo” fa centro raccontando di Fabbrico, nella provincia emiliana, il luogo che gli ha dato i natali L’amico che, tempo fa, mi ha consigliato […]

L’azzeccata cifra stilistica del tono asciutto e il mix tra abulia, aspirazioni letterarie e amore. Questi sono i segreti dell’ottimo debutto di Forgione con “Napoli Mon Amour”, storia della frustrante ricerca di un lavoro da parte del napoletano Amoresano, due lauree e un amore “Napoli mon amour”, del napoletano Alessio Forgione, edizioni NN, si è […]

L’ombra pallida di un delitto e un triangolo amoroso in una Palermo del futuro prossimo, sventrata dalle ruspe e nelle mani di palazzinari e politici. Un romanzo fuori dall’ordinario, scritto con una prosa ipnotica e con una musicalità che sovrasta ogni rumore. Un miracolo letterario A volte penso che sono i librai l’ultima coscienza critica […]

“La casa dei naufraghi” è il romanzo autobiografico dello scrittore dissidente cubano. La fuga dall’isola di Castro e l’approdo a Miami non guariscono i mali della mente con cui fa i conti: orrori, depressione e tormenti lo accompagnano in una clinica per malati psichiatrici, dove un sentimento tenue lo lega a una donna Rarissimo aspetto […]

“Questione di virgole”, firmata dal traduttore e agente di Oblique, è un’opera singolare, che si interroga sull’evoluzione e sulla fortuna dei segni d’interpunzione, attraverso esempi concreti tratti da romanzi di scrittori (esaltanti e non). Un libro utile e appassionante… Si può scrivere, ai tempi degli emoticon e degli smartphone, un libro appassionante e utile, il […]

Un’esistenza solitaria, un velo di tristezza, una lingua precisa nella sua finta semplicità. Con “Dove mi trovo” la scrittrice indiana, naturalizzata statunitense, scavalca un altro confine, anche linguistico, scrivendo in italiano. Racconta di una donna costretta a lasciare il suo piccolo mondo familiare per insegnare negli Stati Uniti… Del rapporto con una città, del fluire […]