Archivio Tag: Einaudi

7 domande a Sandro Campani, autore de “I passi nel bosco”: “Vedere i miei personaggi accettare i colpi della vita, anche adattarsi alla rovina, mi commuove, mi insegna qualcosa. Ho sempre il timore di non saper cogliere il tempo presente, mentre lavoro a una eternizzazione del passato, spostandolo in un tempo mitico. I modelli bisogna […]

Lo spopolamento di un paese di una vallata altoatesina fa da sfondo a “Resto qui”, romanzo di Marco Balzano. In scena, con una prosa essenziale, l’ancestrale lotta tra la rivendicazione del diritto alla terra contro i soprusi dovuti alla speculazione economica Un romanzo tenace quello di Marco Balzano che in Resto qui (192 pagine, 11,50 […]

La morte del padre non convince Larry, indolente e non credente, a recitare il kaddish per gli undici mesi successivi. Molti anni dopo Larry, divenuto reb Shauli, sarà alle prese con i sensi di colpa e cercherà di rimediare all’errore. “Kaddish.com”, nuovo romanzo di Nathan Englander ragiona – fra ironia e introspezione – sull’essere ebreo […]

Ne “I colpevoli”, come nel precedente “L’uomo che trema”, Andrea Pomella mette in primo piano la propria storia personale, stavolta quella del rapporto col padre, che ha scelto di farsi una famiglia, restando lontano dal figlio per trentasette anni. Un libro denso e crudo Dopo L’uomo che trema, Andrea Pomella torna con I colpevoli (216 […]

Intervista a Cristina Cassar Scalia, giunta al terzo volume della serie che ha come protagonista il vicequestore Vanina Guarasi, “La salita dei saponari”. “Il mio personaggio non è l’anti-Montalbano. In questo episodio c’è un riferimento a Pirandello e ho provato a rompere una certa continuità con i due volumi precedenti. Mi piace raccontare quel che […]

Due super classici, uno italiano e uno russo, e molte novità di casa nostra nelle scelte di Francesca Ottobre, blogger de “GliAmabiliLibri” ed esperta di comunicazione digitale. Scelte versatili e libri per tutti i gusti, consigli da seguire nel corso di questa stagione “Il mestiere di vivere” di Cesare Pavese (Einaudi) Di solito approfitto dell’estate […]

Lo sport di Federer come trascendimento dell’io ne “Il tennis come esperienza religiosa”, libretto che raccoglie un reportage e un saggio di DFW, David Foster Wallace, e una postfazione di Luca Briasco. Spiccano le riflessioni sul genio svizzero, capace di travalicare la monotonia del gioco moderno Qualche giornalista, prendendo brillantemente a prestito la struttura del […]

Ne “La prigione della monaca senza volto” di Marcello Simoni tornano fra Girolamo e padre Capiferro e indagano sulla scomparsa di una religiosa. Un’indagine che porterà molto lontano. E oltre la versione cartacea è già disponibile l’audiolibro, con la voce dell’attore Giorgio Marchesi. Ne anticipiamo un assaggio audio Uno ha la pipa, l’altro no. Entrambi […]

Un romanzo non per tutti, “Zona Uno” di Colson Whitehead, fresco del secondo Pulitzer in tre anni: un’umanità allo sbaraglio, e alcuni sopravvissuti che hanno «tutta l’intenzione di continuare la propria marcia attraverso il mondo morto» Ho letto Zona Uno (312 pagine, 18 euro) di Colson Whitehead, pubblicato da Einaudi stile libero big, tradotto da […]

Un romanzo di 95 anni fa, firmato Virginia Woolf, e la sua nuova traduzione, un piccolo capolavoro di Michael Cunningham che si rifà a “Mrs Dalloway” e un recente libro di Francesco Pacifico. Clarissa Dalloway e la voglia immotivata di celebrare l’esistenza… Tutti credono di sapere ciò che piace veramente a Clarissa Dalloway: organizzare feste. […]