Archivio Tag: Einaudi

Torna con “Addio fantasmi” l’autrice rivelazione che aveva debuttato con “Gli anni al contrario”. In questa videointervista racconta il nuovo romanzo, il rapporto con il successo, il confronto con l’editor Rosella Postorino e con la leggenda Annie Ernaux Ida torna a Messina da Roma, chiamata dalla madre. E nella città d’origine, nella casa in cui […]

Intervista all’autore de “I formidabili Frank”, memoir che avrà un seguito (“Non sono più formidabili”): «Per scrivere un libro così devi oltrepassare l’idea di tradimento, raccontare con verità e cuore. In Italia, e attraverso la lingua italiana, sono diventato una persona differente, indipendente. Sto consegnando al mio editore americano un’opera di fiction, ma anche lì c’è […]

L’autore di “Niente e di nessuno” scrive di “Sei grande, Marcus”, romanzo di Pierre Chazal. Nella storia di un bimbo orfano e di un genitore in senso lato – sullo sfondo vicende di sommersi e salvati dalla droga – un intreccio di colpi di scena mai forzati, una scrittura verista mai finta e una riflessione […]

Intervista a Rosella Postorino, autrice de “Le assaggiatrici”: «Il mio romanzo ragiona proprio sul fatto che ogni cosa del mondo è contraddittoria, niente è mai definitivamente sano o giusto. Da piccola leggevo perché mi piaceva e continuo a farlo perché ne ho bisogno. Scrivo per lo stesso motivo: non posso farne a meno» Ha scritto uno […]

Un colloquio con Letizia Pezzali, autrice rivelazione con il romanzo “Lealtà”, che ragiona sulla compatibilità di temi come l’alta finanza e l’amore ossessivo nel suo libro («L’apparente razionalità dei mercati spesso cela l’imprevedibilità, nasconde l’irrazionalità. Dietro le banche ci sono individui, per questo caos ed emotività sono parole chiave. E mondi che sembrano distanti sono […]

L’autrice siciliana approda al giallo e racconta un’Isola tra storia e contraddizioni, col dialetto come punto di forza. Protagonista è Vanina Guarrasi, affascinante vicequestore, che fa i conti coi ricordi del padre morto, una relazione finita e un delitto di sessant’anni prima Dopo l’esordio con La seconda estate (2014) e il secondo romanzo Le stanze […]

Nervoso, scarno e teso, è “Le fedeltà invisibili” della scrittrice francese, abile a inquadrare i legami profondi fra genitori e figli, fra adulti e ragazzi, tra i dolori di due compagni di scuola, e i dubbi e i sospetti della madre di uno dei due e di un’insegnante. Un romanzo che è tutto in divenire… […]

La scrittrice palermitana torna al romanzo con “Cosa vedi”, una distopia ambientata in una Palermo del futuro, lontana dalla Venezia che era stata lo scenario del suo primo romanzo, “Cico c’è”. Dopo aver esordito con una casa storica come Einaudi, adesso la fiducia in un’editrice giovane e in ascesa, il Palindromo. Un ritorno in libreria dopo […]

Intervista a Paolo Giordano, che a dieci anni dalla pubblicazione de “La solitudine dei numeri primi” torna a confrontarsi con l’adolescenza nel suo nuovo romanzo, “Divorare il cielo”: «Ho ritrovato la nudità che avevo agli esordi, mi sono di nuovo esposto emotivamente, ma i miei nuovi personaggi sono più vitali. Scrivo di una Puglia evocata e […]

“Due come loro” dello scrittore napoletano è una black comedy in salsa italiana capace di unire gli impossibili. Shep è un trentenne assunto da Dio per dissuadere gli aspiranti suicidi, ma lavora allo stesso tempo per il diavolo con lo scopo opposto. Un romanzo fintamente ironico che spalanca la porta di un grande terrazzo affacciato […]