Archivio Autore: Giosué Colomba

Nuova edizione di “Breve storia del romanzo poliziesco” di Leonardo Sciascia, veloce excursus sugli alfieri del genere da parte di uno scrittore che seppe andare oltre con parecchi suoi libri: non più passatempo, il giallo, ma analisi e denuncia Da lettore e da editore, ancor prima che da scrittore, Leonardo Sciascia frequentava il poliziesco, ragionando […]

«In questi tempi di fervore e di gloria» è un implacabile saggio storico di Massimiliano Boni sulla figura del giurista Gaetano Azzariti, compromesso col regime fascista, antisemita, tra i protagonisti della promulgazione delle leggi razziste, eppure capace di superare senza conseguenze il dopoguerra e diventare presidente della Consulta… Non vedevo l’ora di leggere un nuovo […]

Un romanzo sul male e sul potere, d’ambientazione palermitana e settecentesca, è “L’uomo del viceré” di Silvana La Spina. Una prova riuscita. Maurizio Belmonte, nobile tornato a Palermo dopo uno scandalo, è al servizio del viceré Caracciolo che gli chiede di indagare su una serie di delitti, in cui le vittime, orrendamente torturate, sono bambine. Un […]

Un racconto del terrore per nulla rassicurante, che svela l’anima gotica e fantastica di Carlo Collodi. La prima stesura del capolavoro Pinocchio aveva come sottotitolo “La storia di un burattino” ed era… un altro libro. Più che insegnare qualcosa, aiutava a comprendere un po’ il mondo, la vita ma soprattutto la morte… Non scagliate la prima […]

Torna un superclassico, “Fishke lo zoppo” di Mendele Moicher Sfurim, avo della letteratura yiddish: le peripezie di un mendicante ramingo negli shtetl del vecchio impero zarista, uno sguardo grottesco e politico su un mondo che sarebbe scomparso; sotto una doppia lente – di condanna e compassione – vagabondi, contrabbandieri e prostitute un mix di malinconia e […]

Cambia rotta la siciliana Giuseppina Torregrossa: non più spazio all’Isola esotica, torna un poliziesco di ambientazione romana, dipanato sapientemente. In “Morte accidentale di un amministratore di condominio” il protagonista è un ispettore alle soglie della pensione. Un fatto di sangue lo riaccende e lo catapulta in un condominio di anziani notabili della Prima Repubblica. Dove […]

Un misterioso straniero, amato ma ancor più odiato, viene ritrovato morto in una località dell’Isola di Guadalupa. Non è l’inizio di un giallo ma de “La traversata della mangrovia” di Maryse Condé. Un pretesto per raccontare – in una lingua fantasiosa e composita, in modo tradizionale e al contempo sperimentale – il luogo delle origini, tra […]

Due gemelle cresciute in simbiosi si contendono e si dividono l’amore dello stesso uomo in “Una di due”, romanzo del grande scrittore messicano Daniel Sada, scomparso dieci anni fa. Un racconto tragicomico, beffardo e surreale, a cui non manca un po’ di dolcezza: miscela irresistibile Chi non conosce Daniel Sada si prepari a fare i […]

Richiama la migliore tradizione del romanzo del diciannovesimo secolo, ha un finale sbalorditivo e l’ha scritto la francese Cécile Coulon. È “Una bestia in paradiso”, angolo isolato dal resto del mondo dove i personaggi principali mettono in scena sentimenti fortissimi e il sempiterno conflitto campagna-città… La Francia è la terra promessa delle edizioni e/o. Bestseller, classici […]

Una commedia di classe che mescola sorrisi e lacrime. Ecco cosa è “Romanzo d’estate” di Emily Henry, che mette in scena battibecchi, equivoci e seduzioni di due autori agli antipodi, la scrittrice di romanzi rosa January e Augustus, candidato a scrivere il Grande Romanzo Americano. L’estate si è conclusa, il tempo per il mare, il […]