Archivio Categoria: Letture

Nella raccolta “Cantare in coro” di Yehoshua Kenaz dieci tentativi ottimamente riusciti, in altrettanti racconti, di ciò che si può trovare molto più diluito in dieci romanzi. L’autore è un impressionista della vita, capace di mostrarla con le stesse infinite e imprevedibili variabili di cui è capace: amore e violenza, tenebra e luce, incubo e […]

Torna in libreria Agata Bazzi e dimostra che il suo primo romanzo “La luce è là” non è stato solo un felice episodio. Con “Ci protegge la luna” conferma dedizione assoluta alla scrittura, concependo una storia molto diversa dalla prima. In una Sicilia arcaica e rurale Rosa e suo figlio Beniamino curano, disinteressatamente, anime e […]

Dialoghi così efficaci da poter essere accostati a quelli di un Chandler o di un Ellroy in “Siamo di nuovo amici” di John O’Hara. Il racconto, con la sua verità abrasiva e irrisolta, ci introduce in una NY compressa dalla noia aristocratica, rappresentativa di una upper class spiritualmente decaduta Non è di certo uno scrittore minore, […]

Un romanzo che ragiona sulla vita e sulla morte da due punti di vista è “La vita estranea” di Mario Balsamo. La scoperta di una grave malattia sovverte tutto nella vita del protagonista, fotografato sia mentre cerca di capire cosa gli sta accadendo che nell’oltretomba, con toni surreali… Se nell’anno del Signore 2022 si pubblicano […]

“Amor che nella mente mi ragiona”. Maria Corti, la sua passione per Dante e la letteratura italiana rivivono, in occasione del ventennale della scomparsa. ne “I viaggiatori del cielo. Omaggio a Maria Corti”, a cura di Benedetta Centovalli. Il vivace ricordo, a più mani, dell’intellettuale eclettica che coniugò tradizione e modernità La salvifica, nuova valorizzazione […]

Raccontando la storia unica della propria casa editrice, la e/o, e di tutti coloro che ci lavorano, ne “L’editore presuntuoso”, pamphlet autobiografico e racconto avventuroso, Sandro Ferri riprende il filo de “I ferri dell’editore”, per ribadire centralità e priorità del libro in qualsiasi processo editoriale. Pubblicare è (anche) gioco e divertimento e non c’è una formula […]

Sette vite straordinarie di donne normali, frammenti di un mosaico immenso, in “Ti aspetto sotto casa mia” di Katia Tamburello, che racconta donne e quartieri di Ginevra. Satelliti tutte (o quasi) di una città che le ha accolte ma che forse, a queste, non appartiene fino in fondo… Ginevra è una città sommersa, ambigua e per certi […]

È una scoperta stupenda “Sindrome da panico nella Città dei Lumi”, romanzo del romeno Matei Vișniec colmo di personaggi eccentrici e mai banali, a cominciare da uno autobiografico, uno scrittore in fuga dal regime di Ceaucescu. Ma il protagonista è un misterioso ed eccentrico editore che non crede più alla letteratura fin tanto che… Un tesoro […]

Ne “La madrivora” di Roque Larraquy una vibrazione di sensualità percorre tutte le pagine e la morte si insinua in ogni aspetto della vita succhiandole la speranza; il frasario è sconvolgente, molte scene raccapriccianti, servite su un vassoio d’argento di naturalezza a tratti oscena. È palpabile l’intento dell’autore di inorridire, disturbare, quasi annichilire il lettore… Uno dei gesti […]

La solitudine, le paure più inconfessabili, le lacerazioni insanabili che ci portiamo dentro, le stranezze davanti a cui vacilliamo e per cui proviamo tenerezza. Troverete tutto questo nelle pagine di “Oh William!”, nuovo romanzo di Elizabeth Strout, terzo che ha per protagonista Lucy Burton… Ci sono cose che non sapremo mai. Ad esempio non sapremo […]