Archivio Categoria: Letture

Il primo romanzo post Nobel di Kazuo Ishiguro, “Klara e il sole”, ha come voce narrante un amico artificiale progettato per far compagnia ai bambini in una società che li lascia sempre più soli: il suo compito è non far sentire la solitudine alla piccola Josie e salvarla dalla malattia cronica che la spossa. Protagonista, in […]

“Tutto un rimbalzare di neuroni” di Vanessa Ambrosecchio sta al confine tra letteratura, cronaca di un’esperienza, diario di bordo, riflessione. Un libro che utilizza la Dad per parlare di scuola, di una docente che prova a restare fedele a un’idea di scuola multipla e democratica, una relazione tra adulti e ragazzi dove ci sia spazio per […]

“La Clavicola di San Francesco” è un giallo scritto da Daniele Nadir, un’ennesima rilettura del poverello di Assisi, con un notevolissimo intreccio narrativo ma personaggi troppo statici. “Il nome della rosa” è un modello evidente, però l’omaggio lascia perplessi… Certi romanzi producono in te strutturanti mutamenti, ti lasciano il segno, ti conducono verso un limite […]

“Etna. Guida immaginifica del vulcano” è una piccola bibbia del Mongibello. È opera di Rosario Battiato, che tramanda miti e leggende, reinventandole, da studioso e scrittore… Ventre di misteri e leggende, cuore di lava e fuoco, impresso nella mente di scienziati e artisti, presenza costante, motore immobile, immutabile. L’Etna è «un microcosmo senziente che mischia le […]

Giornalista e attivista argentina, Marta Dillon, mescolando felicemente generi, in “Aparecida” racconta del ritrovamento, dopo più di trent’anni, delle ossa della madre, desaparecida. Esorcizza, con una scrittura dolce e aspra, un buio individuale e fa i conti con quello della dittatura, tra violenze e maschilismo di una società patriarcale che ancora oggi fa fatica a cambiare   Io […]

Tornano due romanzi brevi di Chaim Grade, campione della letteratura yiddish, riuniti sotto il titolo “Fedeltà e tradimento”. Un volume che ogni lettore dovrebbe procurarsi, le cui due storie sono accomunate da una vivissima contrapposizione, rovello dell’identità ebraica e dello stesso Grade: allineamento ai precetti e partecipazione alla vita del mondo possono convivere? A distanza […]

La morte del compagno di una vita mette alla prova Angelita, quasi un alter ego di Stefania Nardini, autrice de “La combattente”. Una donna coraggiosa che inizierà a scavare nel passato, in particolare negli anni Settanta, per trovare se non uno scopo almeno un senso al presente. Verrà a capo di verità che scompaginano destini personali […]

Scienza, leggenda e fantascienza si fondono ne “L’uomo del bosco” di Mirko Zilahy, libro che i lettori molleranno difficilmente. Con una scrittura sapiente e precisa l’autore mescola presente e passato, regala tanti colpi di scena e si affida a personaggi complessi, ciascuno con un vissuto tormentato Mirko Zilahy, autore de L’uomo del bosco (384 pagine, […]

“Il tesoro scomparso di Federico II” è il più recente libro per ragazzi della palermitana Chiara Taormina. Una storia che strizza l’occhio a Zafon e che ha come protagonisti Federico II, imperatore redivivo, e il dodicenne Eneas. Al più giovane è affidata una missione, per scongiurare che il male trionfi sul bene, come progettato secoli […]

“Il pioppo del Sempione” di Giuseppe Lupo è una storia venata di autobiografia ed elegia. Un giovane docente d’italiano insegna a migranti provenienti da Iraq, Costa d’Avorio, Albania. Le sue lezioni sono interrotte, ma sarebbe meglio dire arricchite, dai ricordi di nonno Paplush, memoria storica dell’angolo freddo e nebbioso di Lombardia in cui è ambientata la […]