Archivio Categoria: Letture

Un libro che sa ritrarre un’epoca, parlare di sport e farne una metafora, raccontare l’ascesa di un provinciale, evocare il mare, fare i conti con la morte e con la dittatura in Cile. “Terra di campioni” di Diego Zuniga è un romanzo ispirato a una storia vera, che culmina in un evento drammatico e in […]

Tra i primi due romanzi di insuccesso e il capolavoro “La coscienza di Zeno” si collocano tre novelle incompiute di Italo Svevo, accompagnate da lettere e documenti inediti, e raccolte in “Racconti muranesi”, a cura di Antonio Trampus. Tra lettere e ricerche si dimostra come queste storie brevi fossero documenti di vita vissuta, più che […]

Colpisce Enrico Macioci che non esita a rimettersi in gioco in un romanzo molto personale: quasi dieci anni fa si intitolava “Breve storia del mio talento”, adesso l’ha riscritto ed è diventato “L’estate breve”. L’amore perduto, come il calcio e un amico-avversario invincibile, e poi certe “vergogne” gli spalancheranno le porte al domani… Un formidabile […]

L’industria editoriale e la storia nazionale si intrecciano ne “L’Italia dei libri. L’editoria in dieci storie”, bel volume di Tommaso Munari. Protagonisti e case editrici sono raccontati, attraverso storie che hanno taglio saggistico, in dieci capitoli zeppi di note… Italia. Dal 1860 in avanti. Uno dei romanzi polizieschi più popolari (e più trasposti sullo schermo […]

Un debutto di valore, quello di Valeria Sirabella, ambientato principalmente nella periferia romana. Ne “Il mondo che da qualche parte esiste” la storia di una ragazzina fatale e bellissima, che sa come manipolare gli uomini con la propria avvenenza, di una sua coetanea che si sente inadeguata, delle loro famiglie, di adulti frustrati, sconfitti, disorientati, […]

In “Opera senza nome”, suo nuovo libro postumo, Roberto Calasso ripercorre – al tempo stesso con umiltà e con ambizione – il ciclo degli undici libri, tra sacro e sapere, tra certezze e dubbi, pubblicati in quasi quarant’anni. Imbriglia esegeti, critici, avversari e tutti coloro che l’hanno ingabbiato in un culto inaccessibile. Dimostrando ancora una […]

La New York dannata dei primi anni Ottanta di un epico e romantico racconto, ma non solo. Torna in libreria “La più lucente corona d’angeli in cielo” di Rick Moody, libro in cui sperimenta molto ma che è invecchiato benissimo. Lo scrittore statunitense si affida sempre e comunque a perdenti, individui alle prese con paure, […]

“Corrispondenza” raccoglie neanche trenta lettere che Victoria Ocampo e Virginia Woolf si scambiarono fra il 1934 e il 1940. Colte e intraprendenti, Ocampo e Woolf, erano animate da desideri di libertà ed emancipazione e dall’ironia. Fra loro grande unità d’intenti, ma anche qualche dissidio… «Querida Virginia…», «Dear Victoria». Siamo dalla parti del gotha mondiale della […]

Due commilitoni amanti e una lunghissima fuga nel secolo breve, dall’impero asburgico alla Cina. Sono i protagonisti de “Il mondo e tutto ciò che contiene” di Aleksandar Hemon. Pinto è un ebreo sefardita laico, ma che si fa tante domande su Dio e sull’anima. Osman è un musulmano carismatico e grande narratore di storie. Il […]

Un lupo impossibile da addomesticare. È questa l’impressione che emerge dalle pagine autobiografiche del polacco Janek Gorczyca, che vive a Roma da decenni e ha scritto “Storia di mia vita”. Il linguaggio ruvido e verace fa la differenza, al di là delle vicende picaresche che racconta. Un libro inizialmente scritto a mano su alcuni quaderni, […]