Archivio Tag: Garzanti

La scrittrice messinese sbaraglia con largo margine la concorrenza e si impone con “Il ladro gentiluomo”, il più recente volume della serie bestseller de L’Allieva La fascetta del premio Bancarella 2019 adornerà la copertina de Il ladro gentiluomo, penultimo romanzo di Alessia Gazzola, (nella foto di Yuma Martellanz) pubblicato dalla casa editrice Longanesi e, finora, […]

Lettera a Pier Paolo Pasolini, poeta e regista, a proposito di un suo libricino, “Il fascismo degli antifascisti” tratto da “Scritti corsari”, del recente volume di Michela Murgia e del clima razzista e populista che c’è in Italia Caro Pasolini ti scrivo, avremmo dovuto saperlo già dai tempi del buon Giambattista Vico che con i Corsi e […]

Un Nobel, qualche superclassico, l’ultimo premio Campiello e… una questione di cuore. La responsabile dell’ufficio stampa della casa editrice Nutrimenti indica una lista di ottimi suggerimenti, consigli spassionati, libri da scoprire e riscoprire, che giriamo ai nostri lettori “Crooner” di Kazuo Ishiguro (Einaudi) Una storia d’amore ambientata in una Venezia affollata di turisti che di […]

Una nuova scrittrice scozzese, una protagonista inadeguata, solitaria, col vizio della bottiglia nel fine settimana: ecco “Eleanor Oliphant sta benissimo”. Il passato della trentenne è tutt’altro che facile. Qualcosa cambia, però, davanti a un’amicizia disinteressata… «Ci si abitua a stare da soli. A dire il vero, è molto meglio che essere prese a pugni in […]

Scompare Roth, immortale della letteratura, scandaloso in gioventù, poi entrato nel canone, ma sempre politicamente scorretto. Gli eredi designati saranno capaci d’esserlo? Lui, intanto, sarà finito in una biblioteca dove poter leggere gli scrittori che amava… È morto Philip Roth, viva Philip Roth, molto più di un re, una leggenda in vita da decenni e […]

In “Chiedi al cielo”, opera seconda della messinese Carmela Scotti intreccia storie di infanzie violate, di silenzi, di menzogne, di solitudini, quelle di Anna e Giona, che si vengono incontro e convergono, per provare ad annullare il dolore Esistono autori che hanno detto tutto in un libro, come Emily Brontë con Cime Tempestose. Altri con […]

Con “L’estate del ’78” lo scrittore palermitano, sul filo dei ricordi, fa i conti con se stesso e con la fine della madre, riempiendo vuoti e tornando su un tema che in letteratura è vasto e tempestoso. I genitori diventano personaggi per cui non nutrire indulgenza, ma non è così fino in fondo, in un […]

“Moby Dick” è uno dei capolavori della letteratura mondiale di tutti i tempi. Nel personaggio di Achab Melville ha messo il riassunto delle battaglie quotidiane attraverso cui la rabbia diventa vita, che ci mettono nelle condizioni di “amare” ciò che combattiamo. La speranza, attraverso la lettura, è che il Capitano e la sua bianca Sposa […]

Grandi contemporanei e qualche classico immortale, quattro stranieri e tre italiani. Ecco le scelte dello scrittore napoletano (“L’innamoratore” è il suo più recente romanzo, pubblicato da Rizzoli), consigli ai quali è difficile resistere, se si ama la lettura… “Bruciare tutto” di Walter Siti (Rizzoli) Siti dimostra con questo romanzo di non avere più alcun limite. […]

Lo scrittore salentino de “Nella perfida terra di Dio” (Adelphi) oscilla tra grandi classici e romanzi recenti per fissare una mappa di libri da leggere. E ce li consiglia spassionatamente, con trasporto e con la sua lingua febbrile “Lo sfidante (Million Dollar Baby)” di F.X. Toole (Garzanti) «La boxe è un atto innaturale». Inizia così, semplice […]