Archivio Tag: Fazi

“Dei nostri fratelli feriti” è una potentissima opera prima che si legge tra pelle d’oca e rabbia: Fernand, un militante del fronte di liberazione algerino, impegnato nella guerra alla Francia, è catturato, torturato, detenuto. L’autore intreccia presente e passato, dialoghi all’interno di flussi di coscienza: il risultato è magistrale Colpiscono sempre i gesti inattesi e […]

I due libri pubblicati, il terzo in arrivo, lo sguardo antiretorico e le influenze, delle più disparate, fra libri, film e videogiochi. Intervista al palermitano Isidoro Meli, autore de “La mafia mi rende nervoso” e “Attìa e la guerra dei gobbi”: «L’irritazione per certa retorica mi ha spinto a scrivere. La storia a cui lavoro? Ambientata […]

L’istinto primordiale di un ragazzo solo e ferito nell’opera prima del palermitano Dario Levantino, “Di niente e di nessuno”. Il lettore resta al fianco del protagonista, Rosario, ragazzo di Brancaccio, sebbene deluso, incredulo e a tratti arrabbiato, mentre lui deraglia nel tentativo di restare a galla. Un distillato di autentica fragile giovinezza Cosa qualifica un […]

Campionessa della narrativa popolare, la nobile ungherese divenne nota per un ciclo di romanzi d’appendice. Torna in libreria il primo della serie, “La primula rossa”. Vecchio di oltre un secolo, appassiona i lettori con intrighi e colpi di scena; protagonista un nobile inglese che mette in salvo gli aristocratici francesi che rischiano la ghigliottina dopo […]

Editor della narrativa italiana per l’editore Fazi e scrittrice, Alice Di Stefano punta su parecchi classici riconosciuti, un paio riscoperti di recente, almeno in Italia, e su uno dei più autorevoli candidati alla vittoria del prossimo premio Strega. Ecco i sette suggerimenti dell’autrice di “The publisher” “Quando lei era buona” di Philip Roth (Einaudi) Un libro […]

Titoli non scontati, non solo romanzi, sette libri (più uno) da appuntarsi, per i giorni migliori, quelli da dedicare alla lettura. Li consiglia lo scrittore palermitano Dario Levantino, autore del romanzo “Di niente e di nessuno”, recentemente pubblicato da Fazi In primavera leggere è diverso. Ci sono pioppi che piangono neve, fragole dentro Tupperware opachi, […]

Palermitano, trentadue anni, debutta con “Di niente e di nessuno” per la casa editrice Fazi: una storia tenera e feroce di emancipazione dal degrado e di superamento della linea d’ombra, protagonista un liceale, portiere nei campetti polverosi, con un padre delinquente e una madre remissiva e amatissima. “La letteratura deve trasmettere qualcosa e il suo […]

“Il pittore fulminato” è un breve ma potentissimo romanzo del grande scrittore argentino. Fa il verso al didascalico racconto biografico del tedesco Johan Moritz Rugendas, poi racconta le conseguenze fisiche e psicologiche di un incidente, che cambia tutto, facendogli vivere una comunione totale con terre e uomini César Aira, discepolo non fedele dell’ultravanguardista Osvaldo Lamborghini, […]

La narrazione di un delicato rapporto genitoriale è al centro de “La manutenzione dei sensi” di Franco Faggiani. In una baita della val di Susa il giornalista vedovo Leonardo e il giovane Martino, affetto dalla sindrome di Asperger, riescono a costruirsi un senso e a trovare la serenità Dopo aver trascorso una vita in giro […]

Il ritorno de “Il passato” dello scrittore argentino è un’ottima notizia: una lingua avvolgente e una riflessione sul tempo che passa, attraverso una relazione sentimentale cinica e folle, che muore per rinascere e culminare in un calvario Ci sono case editrici che resuscitano autori. La nuova vita di Malamud con Minimum Fax, quella di Nemirovsky […]