Archivio Tag: Bollati Boringhieri

Un’epopea affascinante, l’affresco di un mondo che non esiste più, quello dell’ebraismo dell’Europa centro-orientale del secondo Ottocento e del primo Novecento, inghiottito dal nazismo. È un romanzo che non avrebbe bisogno di presentazioni, perché è una pietra miliare, “I fratelli Ashkenazi” (759 pagine, 19,50 euro) di Israel Joshua Singer, riedito meritoriamente da Bollati Boringhieri. Una […]

Una vicenda lunga un secolo e mezzo che si svolge in tre continenti. “Un’eredità di avorio e ambra” di Edmund De Waal è al tempo stesso memoir, saga, non fiction su una dinastia ebraica originaria di Odessa, gli Ephrussi. Ed è un libro sulla bellezza Chi erano gli Ephrussi? Cosa sono i netsuke? È possibile, dopo […]