Archivio Tag: 66thand2nd

Intervista a Yewande Omotoso, autrice de “La signora della porta accanto”, sulla genesi del suo romanzo e non solo. “La bellezza della scrittura – racconta – è riuscire a immergersi in situazioni che non ti appartengono. Mi interessa capire, in un mondo individualista come il nostro, come le persone entrano in contatto” Nata nelle Isole […]

“Quando sarai nel vento” di Gianfranco Di Fiore è uno dei libri più interessanti degli ultimi anni. Dall’Aquila del dopo sisma a Parigi, passando per l’Argentina e gli Stati Uniti, Abele conduce una ricerca del padre mai conosciuto e di se stesso. Tra citazioni letterarie e musicali, una storia per lettori che non si chiedono […]

Un’opera, quella dello scrittore francese, non catalogabile, indescrivibile e inimitabile che si fatica a definire romanzo, l’ennesima tessera del puzzle del suo post-esotismo. Un affascinante e incessante gioco di maschere, in cui il tempo e lo spazio sono illusori “La vera arte deve essere indescrivibile e inimitabile”. Questo diceva Pierre Auguste Renoir, una sorta di […]

“Gli animali che amiamo” di Antoine Volodine è l’ennesimo capitolo della sua epopea post-esotista, fra onirico e grottesco. Protagonisti fallimento, decadenza e disfacimento di un mondo dolente e grigio, quello che verrà L’Italia ha un’altra occasione per accostarsi ad Antoine Volodine, scrittore francese che sta lasciando il segno nella letteratura d’oggi, percorrendo una strada personalissima, […]

Ecco i libri, scritti da autori stranieri, che abbiamo amato. Storie che lasciano il segno – principalmente romanzi, ma anche un libro di racconti – libri che, secondo noi, possono provare a ingaggiare una sfida con il tempo e andare oltre il presente Di alcuni abbiamo scritto dettagliatamente, di altri lo faremo, di altri ancora no. […]

Ecco i libri, scritti da autori italiani, che abbiamo amato. Storie che lasciano il segno – principalmente romanzi, ma anche un libro di racconti – libri che, secondo noi, possono provare a ingaggiare una sfida con il tempo e andare oltre il presente Di alcuni abbiamo scritto dettagliatamente, di altri lo faremo, di altri ancora no. […]

Con “Il post-esotismo in dieci lezioni, lezione undicesima” il francese di origini russe Antoine Volodine scrive un testo ibrido – un saggio che vuol sembrare oggetto narrativo – che è una guida alla sua opera e spiega la sua idea di letteratura dell’altrove, una rivendicazione apolide di indipendenza Dedicato a chi ha amato – di […]

“Il museo delle penultime cose” di Massimiliano Boni è uno splendido romanzo in cui s’immagina l’esistenza di un ultimo sopravvissuto alla Shoah nella Roma del 2030. Una storia sul valore della memoria contro l’eterno ritorno di negazionismo e revisionismo Un romanzo magnetico e magnifico, di quelli la cui lettura si rallenta drasticamente alla fine, perché […]

Complesso e virtuosistico, “Terminus radioso” è un romanzo sbalorditivo e forse profetico su un colchoz post-atomico e i suoi sopravvissuti Non di rado i libri della casa editrice 66thand2nd sono un’esperienza che va… al di là. La casa romana inizialmente “solo” indie e glamour ha fatto in fretta ad affermarsi come sigla di qualità a […]