Archivio Tag: Ponte alle Grazie

“La terra che calpestiamo” è l’opera seconda dell’autore spagnolo rivelatosi con “Intemperie”: l’Europa è soggiogata a un impero brutale, dall’incontro fra un uomo e una donna nasce la presa di coscienza di qualcosa di terribile, metafora dei genocidi del XX secolo L’ambizione dello spagnolo Jesus Carrasco è più estesa dei suoi lunghi baffi. Ed è […]

L’autore de “Il signor figlio” tra passato, presente e futuro: dal suo libro più famoso all’ultimo saggio, fino a una serie che curerà, “sulle parole implacabili della nostra tradizione culturale” Saggista, giornalista, narratore, curatore di una serie imminente per una casa editrice giovane e vitale. Le varie anime di Alessandro Zaccuri – ligure trapiantato a […]

L’autore de “L’elenco telefonico di Atlantide”, “L’anno dei dodici inverni” e “Chiedi alla luce” consiglia – tra autori nordamericani e inglesi – cinque romanzi, una raccolta di poesie e un saggio in lingua originale, non ancora tradotto in Italia “L’intoccabile” di John Banville (Guanda) Per me tuttora il capolavoro di un autore che sa rinnovarsi […]

L’imperfetto e ridondante “La forma delle rovine” di Juan Gabriel Vasquez – uno dei nomi fondamentali della scena latinoamericana – è un’indagine su due irrisolti delitti eccellenti e su una patria immutabile e violenta Alle pagine 449 e 450 dell’ultimo romanzo di Juan Gabriel Vasquez – quarantaquattrenne colombiano con cinque titoli all’attivo e tutti di […]

Decalogo per non lasciarsi scappare “Il rumore delle cose che cadono”, il romanzo superbo di un colombiano che omaggia il mito letterario Gabo ma riesce ad emanciparsene completamente Dieci motivi per scaraventarsi in libreria e impossessarsi (pagando prima, niente espropri proletari, please) de Il rumore delle cose che cadono (282 pagine, 16,80 euro), romanzo del […]

Ambizioso, coraggioso, ipnotico è “Brave persone” romanzo dell’israeliano Nir Baram: la storia di un tedesco, Thomas, e una sovietica, Alexandra, non coinvolti ideologicamente, ma che contribuiscono ai processi di morte del terzo Reich e dell’Urss. Se si ravvedono, lo fanno poco e tardi Unto con l’olio dei grandi romanzieri, incensato dai suoi connazionali di grido […]