Archivio Tag: Fandango

Intervista a Jonathan Bazzi, autore di “Febbre”, che racconta il senso della sua scrittura (“Vorrei fosse al centro delle mie giornate”), le origini a Rozzano (“Una specie di commedia umana”) e la genesi del suo primo romanzo: “Avevo la sensazione di appartenere a dei mondi non visti o fraintesi, e quindi interessanti da raccontare. Sono […]

Bisogno intimo e atto politico convivono nel debutto di Jonathan Bazzi, “Febbre”: un romanzo autobiografico in cui la scrittura cura certe ferite, a cominciare da un’infanzia vissuta da invisibile. L’omosessualità, la scoperta della sieropositività, la vita che costringe a fare i conti con la realtà, sono solo alcune delle tappe da affrontare per imparare a conoscersi…  […]

Elisa Casseri racconta il percorso di crescita e il comune tormento di quattro adolescenti ne “La botanica delle bugie”. Un dramma geniale, psicologico e sociale, che ricorrendo a una continua metafora ritrae il fallimento degli adulti, dell’infelicità che si finge contentezza, o normalità Quanto ci influenzano le opinioni degli altri? Si può essere persone migliori […]

Il terremoto a L’Aquila di dieci anni fa e un libro, “Il movimento dei sogni”, scritto da Debora Grossi e da Eleonora Calesini, vissuta sotto i detriti di una casa per quarantotto ore. I ricordi tra ombre e luci, la forza di volontà e il riscatto, quasi un cammino verso l’alto, rinascendo dalle macerie Se […]

Intervista a Giacomo Cardaci, autore di “Zucchero e Catrame”: “Il mio è un romanzo di formazione dell’identità negativa e del desiderio negativo. Cesare, il personaggio principale, ha la mia capacità di guardarsi dentro. La scrittura? Nasce dalla memoria, per poi superarla. Sono ateo e mi auguro che la Chiesa sparisca nel terzo millennio” «È un […]

Un Nobel, qualche superclassico, l’ultimo premio Campiello e… una questione di cuore. La responsabile dell’ufficio stampa della casa editrice Nutrimenti indica una lista di ottimi suggerimenti, consigli spassionati, libri da scoprire e riscoprire, che giriamo ai nostri lettori “Crooner” di Kazuo Ishiguro (Einaudi) Una storia d’amore ambientata in una Venezia affollata di turisti che di […]

Più che grottesco è realista “Carnaio”, ultimo romanzo di Giulio Cavalli. In una cittadina che raccoglie a riva migliaia di cadaveri, prevalgono ferocia e indifferenza, dai corpi si prova a trarre profitto e sono poche le tracce di umanità Un autore stilisticamente impersonale, ma che sa quello che vuole, facendo emergere le voci e i […]

Ne “La notte non vuole venire”, sullo sfondo dell’America proibizionista e alle prese con grandi flussi migratori, Alessio Arena ricostruisce e reinventa la vita leggendaria della cantante napoletana Gilda Mignonette, la sua ascesa e la sua caduta, la sua storia personale, a partire dalla rivalità sentimentale con Esterina Malacarne, sua assistente e tuttofare, con cui […]

Il ritrovamento di alcune compromettenti tele paterne da parte di un’amica è l’occasione per dare una svolta a Clementina e ai suoi strampalati sodali, protagonisti di “Che cosa fanno i cucù nelle mezz’ore” della debuttante Carla Fiorentino. Qualche periodo frenetico, al limite dell’isterico, non mina la felice leggerezza e il ritmo incalzante che caratterizzano la narrazione «Carpire la […]

“La casa dei naufraghi” è il romanzo autobiografico dello scrittore dissidente cubano. La fuga dall’isola di Castro e l’approdo a Miami non guariscono i mali della mente con cui fa i conti: orrori, depressione e tormenti lo accompagnano in una clinica per malati psichiatrici, dove un sentimento tenue lo lega a una donna Rarissimo aspetto […]