Archivio Tag: Iperborea

Un ultracentenario ebreo ungherese sfuggito alla Shoah e vissuto quasi tutta la vita in Israele è il protagonista di “Storia vera o non vera di Chaim Birkner”, romanzo distopico di Omer Meir Wellber. Deciderà di tornare in patria, non sopportando il fanatismo religioso che regna nel 2038 in Israele. Un libro politico, fra lacrime e risate […]

Si conclude il nostro congedo dal 2020: dopo la lista dei volumi preferiti di autori italiani (che trovate qui) azzardiamo un bilancio, con un altro elenco di libri, quelli che abbiamo amato di più fra quanti sono stati firmati da autori stranieri editi in Italia. È una felice consuetudine che rinnoviamo anche quest’anno dopo le […]

Alla vigilia del Natale di un anno anomalo e doloroso la redazione di LuciaLibri si è sbizzarrita nell’indicare libri desiderati, quelli che sarebbe bello trovare sotto l’albero, e libri da regalare. Un catalogo niente male… McEwan e Foster Wallace Dare e ricevere, questo è l’amore molti dicono. Non so se Ian McEwan la pensi allo […]

Con “Crepitio di stelle” l’islandese Jòn Kalman Stefansson restituisce al lettore un insieme di parole intense e potenti con cui riscrivere le emozioni che ci abitano. E, raccontando una famiglia, ci vuol parlare della forza del ritorno Un uomo forza la serratura della casa che un tempo aveva abitato. Apre la porta e si accorge […]

“T. Singer”, pubblicato in Norvegia nel 1999, ultimo romanzo nelle intenzioni dell’autore Dag Solstad; così non è stato, ma tale volontà è esemplificativa dell’importanza del testo, che potrebbe essere considerato il punto d’arrivo della sua produzione esistenzialista. T. Singer, protagonista dell’omonimo romanzo (256 pagine, 16.50 euro) di Dag Solstad, tradotto da Maria Valeria D’Avino per […]

“La moglie del colonnello” è il romanzo-monologo di Rosa Liksom che interpreta la vita della scrittrice lappone Anniki Kariniemi lungo tutto il Novecento. L’anziana protagonista ripercorre la sua esistenza, fra paura e amore, da segretaria e moglie del colonnello, uomo di potere che farà di lei una nazista… “Un saggio ha detto che puoi lasciarti […]

I racconti di “Storie di gente felice” sono dieci ritratti di personaggi che si interrogano sul senso: quello di un dolore, quello di un amore non colto e lasciato scappare, di un incontro, di un punto di vista “altro”. Con la leggerezza dell’ironia e una lieve surrealtà tipiche di Lars Gustafsson Lars Gustafsson torna in […]

La precoce saggezza di una bambina, Sofia, che dialoga con la nonna ne “Il libro dell’estate” di Tove Jansson, suo primo libro per adulti. Con una scrittura poetica e limpida e una natura imperturbabile e incorrotta sullo sfondo, che non nasconde la minaccia dell’irrompere della civiltà Una casa sull’estremo promontorio di un’isola oltre la quale […]

Un affascinante romanzo di non fiction con l’indispensabile punto di partenza che le strade europee coincidono più o meno con le vie battute dai primi pionieri umani. È “Per antiche strade”, scritto dall’olandese Mathijs Deen che ha studiato, viaggiato, interrogato e connesso, alla ricerca dei principali sentieri e squarci percorsi nel tempo da migranti, mercanti […]

“Il lungo inverno di Dan Kaspersen” è il primo romanzo del norvegese Levi Henriksen: una storia di grande tensione psicologica, che non perde di vista l’ironia, ambientata fra i paesaggi nordici; protagonista un ex galeotto che fa i conti con il suicidio del fratello, con un’aggressione per cui è sospettato, e forse con un amore… […]