Archivio Tag: NN

Annunciati a Torino i sei finalisti che si contenderanno la vittoria il prossimo 21 luglio. Magliani e Laudadio sfideranno quattro “specialisti”, Cametti, Gazzola, Scardigli e Simi. Obietttivo? Finire nell’albo d’oro accanto ad alcuni grandi del Novecento. Sei finalisti (nella foto) che sono già sei vincitori: freschi di selezione, arrivano da Torino, dove si è svolta […]

Chiara Marchelli, autrice de “La memoria della cenere”: “Ci sono situazioni in cui la menzogna serve a proteggersi. Spesso si dice la verità per alleggerirsi e credo sia un atto di violenza inutile. Amo osservare e mi faccio sorprendere dalle cose più semplici. L’essere al mondo mi spinge a scrivere” La protagonista del nuovo romanzo […]

Autori di lungo corso ed esordienti, editori indipendenti ma anche la casa che fa parte del più grande gruppo italiano, e che fa la parte del leone. Ecco le scelte (fino a un massimo di tre titoli indicati da ciascuno) della redazione e dei collaboratori di LuciaLibri, i libri pubblicati da autori italiani nel 2018 […]

Un sorprendente romanzo di racconti, che si tengono bene assieme pur senza sequenza cronologica. Dettagli e personaggi non minori, una triangolo sentimentale e il senso di comunità: Camurri con “A misura d’uomo” fa centro raccontando di Fabbrico, nella provincia emiliana, il luogo che gli ha dato i natali L’amico che, tempo fa, mi ha consigliato […]

L’azzeccata cifra stilistica del tono asciutto e il mix tra abulia, aspirazioni letterarie e amore. Questi sono i segreti dell’ottimo debutto di Forgione con “Napoli Mon Amour”, storia della frustrante ricerca di un lavoro da parte del napoletano Amoresano, due lauree e un amore “Napoli mon amour”, del napoletano Alessio Forgione, edizioni NN, si è […]

Intervista all’esordiente partenopeo (che ora vive a Londra) Alessio Forgione, autore di “Napoli, mon amour”, storia di un giovane rimasto senza lavoro e del suo amore, fra angoscia e passione, per Nina: “L’uso del dialetto? Delicato ma non esuberante. Napoli lenta, in Italia mi sentivo prigioniero. Avere un’occupazione non dovrebbe essere un vanta da mostrare […]

Una melodia dolce e vagamente malinconica su un ritmo che ha il sapore dell’improvvisazione. Ecco cosa è “Preludio a un bacio” di Tony Laudadio. Il protagonista è Emanuele, un senzatetto, sassofonista fallito, che prova a risalire la china dopo un’aggressione Immaginate la scena: decine di libri. Una copertina rubino vi incuriosisce. La vaga promessa del […]

“Il peso del legno” di Andrea Tarabbia nasce da un connubio tra il genere della confessio e quello del saggio filosofico-letterario. C’è una somiglianza sostanziale tra il Vangelo, e questo libro : entrambi ti leggono mentre li leggi. Entrambi meritano di essere letti, e di poterti leggere In effetti, me lo sono sempre chiesto anch’io… Cosa? […]

Un’illuminante ed emozionante distopia: ecco cosa è “Di ferro e d’acciaio”, ultimo libro della scrittrice lombarda che trasforma la Passione di Cristo in allegorica meditazione sulla contemporaneità. In un futuro regime totalitario un coro di voci femminili ricostruisce le ultime settimane di Jesus. La madre, Maria N, vestita di nero, lo cerca con la sua foto […]

Una conversazione con la scrittrice Laura Pariani: dall’ultimo romanzo, “Di ferro e di acciaio”, alla gratitudine per Elvira Sellerio, dai romanzi in coppia con il marito alle preferenze da lettrice. «Non cerco libri per prendere sonno, ma che mi emozionino con la scrittura, la struttura, i personaggi. Il più delle volte sono di autori stranieri» […]