Archivio Tag: Guanda

Un’esistenza solitaria, un velo di tristezza, una lingua precisa nella sua finta semplicità. Con “Dove mi trovo” la scrittrice indiana, naturalizzata statunitense, scavalca un altro confine, anche linguistico, scrivendo in italiano. Racconta di una donna costretta a lasciare il suo piccolo mondo familiare per insegnare negli Stati Uniti… Del rapporto con una città, del fluire […]

Lo scrittore basco in Sicilia, dove ritirerà il premio intitolato a Tomasi di Lampedusa. Il successo travolgente del suo romanzo “Patria” non l’ha cambiato: “Lo vivo serenamente. In gioventù ho detto no alla propaganda dei terroristi, non hanno fatto lo stesso alcuni miei coetanei. Non potevo aderire a una protesta che comportava sequestri, morti e […]

Stanchi del proprio mondo e della propria vita una scrittrice e un ricco avvocato – separatamente, senza conoscersi – lasciano gli Usa per andare a Tel Aviv. Sono i protagonisti di “Selva oscura”, ultimo romanzo della scrittrice americana, che per rinascere non esitano a perdersi. Una storia colma di letteratura, dolcezza e malinconia, che apre […]

Ecco i libri, scritti da autori stranieri, che abbiamo amato. Storie che lasciano il segno – principalmente romanzi, ma anche un libro di racconti – libri che, secondo noi, possono provare a ingaggiare una sfida con il tempo e andare oltre il presente Di alcuni abbiamo scritto dettagliatamente, di altri lo faremo, di altri ancora no. […]

Ecco i libri, scritti da autori italiani, che abbiamo amato. Storie che lasciano il segno – principalmente romanzi, ma anche un libro di racconti – libri che, secondo noi, possono provare a ingaggiare una sfida con il tempo e andare oltre il presente Di alcuni abbiamo scritto dettagliatamente, di altri lo faremo, di altri ancora no. […]

“La ragazza con la Leica” segna il ritorno al romanzo di Helena Janeczek. Non è una biografia della fotoreporter morta nella Guerra civile spagnola e che è all’origine del mito di Robert Capa, ma il racconto tra immaginazione e documentazione di uno spirito libero e icona dimenticata e di un tempo pericolosamente simile all’oggi Ho […]

“Patria” di Fernando Aramburu è una doppia saga familiare con un elemento devastante che s’insinua nei meandri di vite e amicizie: il terrorismo basco e le sue atrocità. Un romanzo che non smette mai di interrogarsi, che condanna gli estremisti, ma sa essere equilibrato Dalla Spagna lacerata di questi anni e di questi giorni, che […]

Classici, anche contemporanei, e uno sguardo a trecentosessanta gradi sulla letteratura. Sette consigli, che sottoscriviamo, formulati dal direttore editoriale di Longanesi, Giuseppe Strazzeri “Il posto” di Annie Ernaux (L’Orma) Un libro la cui grazia è tanto evidente quanto in un certo senso inspiegabile. La storia di un uomo semplice ma unico perché padre. Si tratta […]

L’autore di “Divorziare con stile” indica sei romanzi e una raccolta di racconti – il più lontano nel tempo è del 1954, il più recente del 2005 – come consigli di lettura per l’estate “American Psycho” di Bret Easton Ellis (Einaudi) Un libro disturbante, terrificante e divertente al tempo stesso, d’impressionante potenza linguistica, che nella […]

L’autore de “L’elenco telefonico di Atlantide”, “L’anno dei dodici inverni” e “Chiedi alla luce” consiglia – tra autori nordamericani e inglesi – cinque romanzi, una raccolta di poesie e un saggio in lingua originale, non ancora tradotto in Italia “L’intoccabile” di John Banville (Guanda) Per me tuttora il capolavoro di un autore che sa rinnovarsi […]